Mercoledì, 29 Giu 2016
 
 
PDF Stampa E-mail

 

Nella suggestiva cornice del Castello è situato al secondo piano il Museo del bosco e del Cervo della Mesola. L’esposizione illustra, attraverso documenti cartografici, l’evoluzione del territorio mesolano, nonché le sue caratteristiche più salienti, tra cui il Gran Bosco della Mesola ed il suo Cervo delle Dune.

La prima sala accoglie il pubblico con il tema del rapporto della Delizia Estense con il territorio circostante, come la Sacca e il porto di Goro, il lungo viale alberato, la cinta muraria inerente al recinto della Delizia. Il visitatore poi scopre una raccolta di copie di fogli dell’erbario di Filippo De Pisis, il pittore ferrarese che all’inizio del ‘900, raccolse, classificò e conservò piante del Bosco della Mesola. La terza sala sviluppa il tema della flora e della fauna durante il ciclo delle quattro stagioni nel Gran Bosco della Mesola, dove il protagonista assoluto è il leccio, un tipo di quercia caratteristica della macchia mediterranea. Il percorso propone poi l’atmosfera che si può percepire nel Parco delle Duchesse, radura circolare di circa 2 ettari dove non nascono alberi ad alto fusto, è però presente un ampio prato di muschi e licheni; la leggenda vuole che questo prato fosse frequentato dagli Estensi nei loro momenti di svago presso la Tenuta, da cui il nome.

Una sezione è interamente dedicata al Cervo della Mesola, un’animale peculiare nel corredo genetico, nell’aspetto fisico e nel comportamento; il percorso espositivo ne riassume il cammino, documentando le tracce nella storia e nella cultura del ferrarese, nel culto cristiano, nell’arte e nella tradizione rinascimentale della Corte Estense di Ferrara.

Il Museo del Bosco e del Cervo della Mesola ha ottenuto lo status di MUSEO DI QUALITA' riconosciuto dall'Istituto per i Beni Culturali dell'Emilia-Romagna.

ORARI

Da novembre a marzo: da martedi alla domenica compresa  9.30-12.30 / 14.30-17.30

da aprile a ottobre: da martedi alla domenica compresa 9.30-12.30 / 15.00-18.00

CHIUSO IL LUNEDI


Laboratorio Didattico: IL RE DEL BOSCO

Durata: 2 ore

Luogo: Museo e aule didattiche

Destinatari: 1° e 2° Elementare

Materiali utilizzati: schede sugli animali, tracce ed impronte, materiali naturali, cartoncino, forbici, colori

Scopo del progetto: portare i bambini alla scoperta dei più significativi animali del nostro territorio; attraverso l'utilizzo delle tracce, delle schede didattiche e del gioco, impareranno a riconoscere gli abitanti del bosco.

Svolgimento: Benvenuto del Cervo "Alfonso", che inviterà i bambini a seguirlo al piano superiore per scoprire il fantastico mondo del Bosco. All'arrivo al Parco delle Duchesse, faranno la conoscenza di un magico personaggio (il folletto del bosco) che inizierà la presentazione del Gran Bosco della Mesola, dove si trova, come è composto, qual'è la sua funzione. Il percorso prosegue nella sala dei palchi giganti dove i bambini impareranno le diversità che contraddistinguono il cervo e il daino,  imparando di conseguenza a riconoscere il re del bosco. Proseguendo nella sala dei monitor, incontreranno Gianna la Poiana, tipico abitante del bosco, alcuni cenni sulla vita di questo bellissimo rapace e  il viaggio continua alla scoperta del Re del Bosco, a questo punto i bambini faranno la conoscenza di Ciccio il Riccio, breve introduzione alle abitudini dell'animale e la spiegazione della funzione degli aculei.

Trasferimento nelle aule didattiche, dove, dopo il riassunto attraverso la compilazione di alcune schede didattiche, i bambini saranno stimolati alla costruzione di u piccolo modellino di cervo con materiali riciclati e naturali.

Costo: € 5.00 a bambino.

Periodo: da Marzo a Ottobre

Per info e prenotazioni: tel. 3391935943 mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Laboratorio Didattico: IL DELTA DEL PO UN TERRITORIO SOSPESO TRA TERRA E MARE

Durata: 2 ore;

Luogo: Sala Video e  Aule Didattiche

Destinatari: 3° 4° e 5° Elementare

Materiali utilizzati: Mappe storiche, sabbia, colla, carta velina, forbici, colori.

Scopo del progetto: avvicinare i ragazzi alla scoperta e alla conoscenza del nostro territorio, la formazione e trasformazione del Delta del Po prima e dopo il Taglio di Portoviro, intervento idraulico effettuato dai Veneziani.

Svolgimento: Introduzione teorica con presentazione in power point di “GENESI DI UN TERRITORIO”, attraverso alcune diapositive gli alunni scopriranno l’importante ruolo dell’uomo nell’evoluzione della regione del Delta del Po dalla preistoria ai giorni nostri.Trasferimento nelle aule didattiche dove gli alunni esamineranno alcune cartine storiche del delta nei principali periodi presi in considerazione.

Costo: € 3.50 ad alunno.

Periodo: da Marzo a Ottobre

Per info e prenotazioni: tel. 339-1935943 mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.